wineterview goes to Georgia

Sto scrivendo questo post da una splendida casa di miei amici in Giorgia, un paese magnifico che secondo me assomiglia molto l’Italia, prima di tutto perchè si trova sulla stessa latitudine e poi c’è la cordialità della gente, la bellezza della natura,  la morbidezza del clima e la fertilità del suolo che fanno invidia. Non è difficile dedurre che anche il cibo ed il vino sono le parti fondamentali della cultura del paese. Giorgia è la patria assoluta del vino nel mondo, la coltivazione della vite e la produzione del vino risalgono a circa 7 mila anni fa! Nelle prossime 3 settimane parleremo degli metodi antichi di produzione del vino, dei vitigni autoctoni e naturalmente della gente che tramanda la tradizione e l’amore per questo nettare divino.

This post has been written while i was in Georgia, a small charming country with rich traditions, cultural heritage and beautiful nature. It has the same latitude of Central Italy, the climate is mild, the sun is gentle, the soil is fertile, the hospitality of locals is boundless! Then, there is one more fact we can’t miss, Georgia is considered to be the birthplace of winemaking: tools, clay amphoras and grape pits founded on the territory of Georgia date back more than 7000 years! For the next 3 weeks I will post about antique winemaking methods, autochthonous grapes and people who pass down traditions and love for the drink of the Gods.

IMG_7821

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...